Ravioli di mare dentro e fuori

Porzioni 4 porzioni

Ingredienti
  

  • 150 gr farina 00
  • 50 gr semola rimacinata
  • 2 uova
  • 300 gr gamberi
  • q.b. sale
  • 150 gr rana pescatrice
  • 30 gr ricotta
  • 4 zucchine
  • 150 ml vino bianco
  • q.b. pepe
  • prezzemolo
  • 400 gr cozze
  • 300 gr vongole
  • q.b. olio evo
  • 200 gr pomodorini
  • 2 spicchi aglio
  • 1 carota
  • 1 scalogno
  • 1 limone

Istruzioni
 

  • Preparare la pasta per tirare la sfoglia, fasciarla nella pellicola e farla riposare per 30'.
  • Fate aprire cozze e vongole in una pentola con un bicchiere di vino bianco, carota, scalogno, gambi del prezzemolo e limone. Quando sono aperte, sgusciarle, recuperare il liquido e filtrarlo.
  • Sgusciare i gamberi, togliere la testa ed il filino nero, pulire la rana pescatrice , togliere pelle e spine e ridurre a dadini.
  • Prendere i pomodorini, tagliarli a metà, metterli in uno scolapasta con un pochino di sale a perdere acqua.
  • In una padella mettere un bel filo d'olio EVO e 1 spicchio d'aglio, prendere metà zucchine e ricavare delle strisce per il lungo dalla pelle (parte verde) e scartare il centro, tagliarle a tocchetti da 2 o 3 cm., metterle in padella, aggiungere 2/3 di gamberi e 2/3 di rana pescatrice, salare, cuocere 3' o 4', fare appassire un poco le zucchine e cambiare colore ai gamberi poi spegnere.
  • Prendere un bicchiere da mixer e mettervi dentro i gamberi, le zucchine, la pescatrice e la ricotta e con il mixer ad immersione tritare il contenuto non troppo finemente poi mettere il ripieno in una ciotola.
  • Prendere la pasta, tirare la sfoglia e preparare i ravioli con il ripieno preparato, bagnando leggermente i bordi di ogni raviolo per farli restare sicuramente chiusi. Utilizzare stampini.
  • Tagliare le restanti zucchine a strisce un po' più spesse ma invece che a tocchetti a julienne.
  • Prendere una padella grande e aggiungere 2 fili d'olio EVO e le zucchine a julienne, quando l'olio è caldo aggiungere cozze e vongole sgusciate ed il loro liquido filtrato, 1 spicchio d'aglio e i restanti gamberi, la rana pescatrice rimasta e sbriciolata, cuocere per 2', aggiungere i pomodorini.
  • Mettere al fuoco l'acqua per i ravioli, salare a bollore e calare i ravioli, a cottura scolarli al dente e passarli nella padella con il sugo, pepare, far saltare per prendere sapore poi impiattare con una bella spruzzata di prezzemolo tritato finissimo.
Tried this recipe?Let us know how it was!