Ingredienti
  

Burger di cavolo nero tipo 1

  • 1 kg cavolo nero
  • 500 g parmigiano reggiano
  • 900 g pan carrè
  • 5 uova
  • 1 spicchio d'aglio
  • qb prezzemolo, acqua, sale, pepe, olio evo

Burger di cavolo nero tipo 2

  • 1 kg cavolo nero pullto
  • 15 pomodorini secchi
  • 500 g ceci
  • 1 spicchio d'aglio
  • qb prezzemolo, acqua, sale, pepe, olio evo

Istruzioni
 

Per I burger di tipo 1

  • Per prima cosa lavate accuratamente le foglie di cavolo nero sotto l'acqua corrente.
    Rimuovete la costa dura centrale del cavolo e mettetelo in padella con un filo di olio e lo spicchio di aglio.
    Salate, coprite con un coperchio e lasciate andare per qualche minuto, giusto il tempo che si appassisca. ( 10 minuti ca. )
    Togliete pol il coperchio e fate evaporare l'eventuale acqua di vegetazione.
    Mentre il cavolo cuoce, inzuppate le fette di pane nell'acqua
    Strizzatele con le mani e trasferitele in un mixer.
    Aggiungete anche il cavolo cotto e intiepidito, l'uovo, il parmigiano, il prezzemolo, un pizzico di sale e uno di pepe e frullate.
    Potete aggiustare la consistenza aggiungendo eventualmente del pane grattugiato, poco per volta.
    Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti in frigorifero
    Formate i burger vegetariani e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno.
    Irrorate con un filo di olio e cuocete a 200°C per 15 minuti girandoli a metà cottura
    Servite i vostri burger una volta che saranno intiepiditi.

Per I burger di tipo 2

  • Per prima cosa lavate accuratamente le foglie di cavolo nero sotto l'acqua corrente.
    Rimuovete la costa dura centrale del cavolo e mettetelo in padella con un filo di olio e lo spicchio di aglio.
    Salate, coprite con un coperchio e lasciate andare per qualche minuto, giusto il tempo che si appassisca. ( 10 minuti ca.)
    Togliete poi il coperchio e fate evaporare l'eventuale acqua di vegetazione.
    Lasciare intiepidire il cavolo nero
    Trasferirlo in un mixer.
    Aggiungete anche il prezzemolo, i ceci, i pomodori secchi, un pizzico di sale e uno di pepe e frullate.
     Potete aggiustare la consistenza aggiungendo eventualmente del pane grattugiato, poco per volta.
    Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti in frigorifero.
    Formate i burger vegetariani e adagiateli su una teglia rivestita di carta forno.
    Irrorate con un filo di olio e cuocete a 200°C per 15 minuti, girandoli a metà cottura.
    Servite i vostri burger una volta che si saranno intiepiditi.
Tried this recipe?Let us know how it was!
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy