Camy cream con fragole

Ingredienti
  

Per il crumble (cottura 12/15 min. a 180° in forno ventilato)

  • 230 g biscotti ai 5 cereali
  • 85 g burro fuso
  • 30 g zucchero
  • 20g noci 1

Per la camy cream

  • 250 g mascarpone
  • 200 g panna fresca monotata
  • 86 g latte condensato allo zafferano

per le farcite

  • fragole e zucchero
  • ciliegie e zucchero
  • gherigli di noce e zafferano

Istruzioni
 

  • ◦            Mettere in un frullatore i biscotti e le noci e tritarli finemente. Preparare il burro fuso. Unire ai biscotti il burro, lo zucchero e l'uovo:
    ◦            Amalgamare tutto e spargere l'impasto du una teglia con carta forno. Cuocere per 12/15 minuti
    ◦            lasciarlo freddare
    ◦            Camy cream: amalgamare il mascarpone con il latte condensato allo zafferano (ricetta su mio profilo)e amalgamare. Montare la panna a neve ferma e incorporare al mascarpone. Mettere in una sac-poche o versare nei bicchieri con un cucchiaio
    ◦            Dopo aver messo la crema, aggiungere il crumble, la frutta (condita con lo zucchero) e continu
    ◦            gli strati di crumble e crema
    ◦            Terminare con la frutta fresca: fragole, ciliegie, le noci e zafferano.
    Mettere 30 minuti in frigorifero per far insaporire tutti gli ingredienti. Buona degustazione.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Acciughe ripiene con insalatina fresca

Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 20 acciughe
  • 1 pugno erette lessate
  • 1 hg carne da ripieno
  • 10 cm salsiccia
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio grana
  • qb prezzemolo, sale, pepe, pangrattato, olio per friggere

Per l'insalata

  • 2 mele granny smith
  • 1 anans piccolo
  • 100 g valeriana
  • 1 gambo di sedano
  • 2 lime
  • 50 ml olio evo
  • qb sale, pepe, foglioline di menta

Istruzioni
 

  • Preparare il soffritto con aglio. Cipolla e carota e rosolare la carne e la salsiccia, si sfuma con vino bianco e a cottura quasi ultimata si aggiungono 4 o 5 acciughe. Si passa al tritacarne, si aggiungono le bietole passate nel fondo della carne, quindi la mollica di pane ben strizzata, Si amalgama il tutto con l'uovo, parmigiano, prezzemolo tritato, si corregge di sale e di pepe.
    Si riempiono le acciughe disliscate si passano nel pangrattato e si friggono in abbondante olio caldo

Per l'insalata

  • Per preparare l'insalata di mela verde, ananas e valeriana con vinaigrette al lime iniziate dalla vinaigrette. Spremete i due lime ed emulsionate il succo insieme all'olio, una presa di sale e una macinata di pepe. Usate per agevolarvi un frullatore a immersione.
    2
    Lavate le mele, asciugatele e tagliatele a cubetti senza sbucciarle. Mettetele in una ciotola con la vinaigrette in modo che non anneriscano.
    3
    Eliminate dal sedano i filamenti esterni quindi riducetelo a striscioline con un pelapatate e mettetelo a bagno per circa 5 minuti in una ciotola piena d'acqua e ghiaccio.
    +
    Sbucciate l'ananas. tagliatelo a fette e poi riducetelo a cubetti. Componete ora l'insalata disponendo per prima cosa la valeriana su un largo piatto da portata.
    5
    Unite l'ananas e le mele a cubetti.
    6
    Terminate con il sedano e qualche fogliolina di menta e completate con una macinata di pepe, se gradite. Servite subito l'insalata di mela verde, ananas e valeriana con vinaigrette al lime.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Pasta patate e cozze

Ingredienti
  

  • 500 g cozze
  • 200 g pasta mista
  • 2 patate
  • 4 spicchi d'aglio
  • qb prezzemolo
  • 2 cipollotti
  • 1 provola affumicata
  • 600 ml brodo di pesce
  • 1 peperncino
  • qb olio evo, parmigiano grattugiato, colatura di alici, sale, pepe

Istruzioni
 

  • ◦            Per prima cosa bisogna procedere con la cremina di patate e cozze. Quindi, in una padella versate aglio, olio e prezzemolo e fate riscaldare. Dopodiché versateci le cozze, precedentemente ben pulite. Poco dopo versate un po’ 
d'acqua e coprite col coperchio. '
    Quando le cozze saranno schiuse, toglietele dal
    fuoco e scolatele e fate filtrare l'acqua di cottura.
    Passate poi alle patate. Quindi, tritate la cipolla e fatela rosolare in un'altra padella. Aggiungeteci le patate tagliate precedentemente a cubetti, sale, l'acqua di cottura delle cozze e la colatura della provola affumicata e fate cuocere per circa 20 minuti. Una volta che è tutto cotto, frullate per ottenere una crema. Poi passate a cuocere la pasta.
    Quindi, in una pentola fate soffriggere aglio, olio e peperoncino e dopo che sono imbionditi, rimuoveteli e versate il brodo di pesce. Quando questo bollirà, versate la pasta mista, il sale, e fatela cuocere. Dopo circa 10-12 minuti.
    Aggiungete anche la crema di patate, le cozze e la colatura di provola. Infine, amalgamate il tutto con il parmigiano grattugiato, olio, peperoncino, sale e prezzemolo tritato e, se volete, colatura di alici. Servite e guarnite con prezzemolo tritato, olio evo a crudo e un'altra spolverata di parmigiano.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Gamberi Kataifi

Istruzioni
 

  • Se si utilizzano gamberi o gamberoni surgelati, lasciarli a temperatura ambiente fino al completo scongelamento, prima di utilizzarli.
    Lavare bene i gamberi (o gamberoni) sotto l'acqua corrente.
    Sgusciare i gamberi eliminando solo il carapace intorno al corpo, lasciando intatte la testa e la coda. Pulirli eliminando quel filo nero sul dorso del corpo di ciascun gambero
    Mettere i gamberi in una ciotola, aggiungere succo di lime (o limone), foglie di menta e rum a piacere.
    Coprire con acqua e farli riposare in frigorifero per 20 minuti, in modo che si
    insaporiscano nei succhi della marinatura
    Scolare poi bene i gamberi dal liquido di marinatura prima di utilizzarli.
    Mentre i gamberi si marinano, togliere dal frigorifero la pasta kataifi e lasciarla temperatura ambiente per circa 20 minuti prima di utilizzarla, in modo che si ammorbidisca e si possa modellare facilmente intorno ai gamberi.
    Prendere un po' di pasta kataifi con delicatezza, evitando di romperla e avvolgerla intorno alla parte di gambero senza carapace.
  • I gamberi con fili croccanti intorno si possono fare sia fritti che al forno
    Per fare i gamberi kataifi fritti, riscaldare abbondante olio di arachidi, calarvi i gamberi e friggerli fino a doratura dei fili croccanti intorno
    Trasferirli poi in un vassoio con carta assorbente, portare in tavola e servire immediatamente.
    Per fare i gamberi con pasta kataifi al forno, adagiarli in una teglia rivestita di carta forno e infornarli in forno già caldo a 180°C per 10-15 minuti o, comunque, fino a che la pasta kataifi non si sarà dorata (durante gli ultimi minuti di cottura, accendere anche il grill superiore, se necessario, in modo che la pasta kataifi si colori bene). Portare in tavola i gamberoni con fili croccanti intorno e servire immediatamente.
    Se volete, potete anche cuocere i gamberoni con pasta kataifi nella friggitrice ad aria
    Basterà mettere un po' di carta forno nella friggitrice ad aria, sistemarvi i gamberoni con fili croccanti intorno e cuocere per circa 7-10 minuti a 170°C.
Tried this recipe?Let us know how it was!

PANNA COTTA AL COCCO CON SALSA DI MANGO

Preparazione 3 ore 30 minuti
6 ore
Tempo totale 6 ore 30 minuti
Porzioni 4 bicchieri

Ingredienti
  

  • 6 fogli di gelatina
  • 4 dl latte di cocco
  • 4 dl panna semigrassa
  • 2 bustine zucchero vanigiato
  • 1 mango maturo
  • 1 arancia
  • 80 g zucchero

Istruzioni
 

  • Per la panna cotta, ammorbidisci la gelatina in abbondante acqua fredda. Porta a ebollizione il latte di cocco con la panna e lo zucchero vanigliato. Togli la pentola dal fuoco. Strizza la gelatina e incorporala alla panna, mescolando, finché la gelatina si è sciolta. Versa la massa nei bicchieri e mettili in frigo per ca. 3 ore; per un effetto grazioso, inclina leggermente i bicchieri, appoggiandoli, ad esempio, su carta da cucina inumidita e messa in scodelline.
    Ci sei quasi!Pela il mango e stacca la polpa dal nocciolo. Spremi la metà delle arance. Con l'ausilio di un frullatore a immersione riduci la metà del mango in purea con il succo d'arancia e lo zucchero. Pela al vivo il resto dell'arancia e taglia la polpa a dadini. Taglia anche il resto del mango a dadini. Distribuisci la salsa di mango e i dadini di frutta sulla panna cotta e servi.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Pappa al pomodoro

Ingredienti
  

  • 800 g polpa di pomodoro
  • 300 g pane casareccio
  • 1 spicchio d'aglio
  • qb acqua, basilico, olio evo, sale fino

Istruzioni
 

  • Per preparare la pappa al pomodoro, in un tegame scaldate leggermente l'olio, sbucciate l'aglio e tagliatelo a fettine sottili (se non lo gradite, potete usarlo intero in camicia e successivamente rimuoverlo). Fate soffriggere, poi versate la polpa di pomodoro e un po’ di sale. Fate cuocere dolcemente per un'abbondante mezz'ora. Intanto tagliate il pane a fette e dividetele a metà. Quando il sugo è pronto, allungatelo con un po’ d’acqua (la dose di acqua può variare a seconda del tipo di pane usato).Mescolate e immergete le fette di pane, spezzettandole se necessario in modo da inserirle tutte nellapentola. Premete leggermente con il mestolo.Coprite con il coperchio e lasciate riposare circa 15 minuti. Trascorso questo tempo il pane sarà ben ammollato e impregnato di sugo, aggiungete ancora acqua al bisogno e mescolate bene. Rimettete sul fuoco e lasciate cuocere dolcemente per altri 5 minuti o fino a raggiungere la consistenza desiderata: le fette di pane dovranno sfaldarsi completamente e creare proprio "una pappa".Spegnete il fuoco e regolate di sale, poi completate con un abbondante giro d'olio e qualche foglia di basilico. Mescolate bene e servite calda, tiepida o fredda, guarnendo il piatto con un ulteriore filo d’olio e foglioline di basilico!

CONSIGLIOLa dose di acqua varia a seconda del tipo di pane utilizzato: in questo caso noi ne abbiamo utilizzato circa 750 g. Al posto dell’acqua è possibile utilizzare un brodo vegetale se lo avete a disposizione.Potete usare al posto della polpa di pomodoro dei pelati, della passata o del pomodoro fresco.Il pane si può usare fresco o di qualche giorno, cambieranno solo la capacità e la velocità di assorbimento del sugo, ma non il risultato finale.

    Tried this recipe?Let us know how it was!
    My Agile Privacy
    Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
    Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy