Porzioni 4 Persone

Ingredienti
  

Per il brandacujun

  • 600 g Stoccafisso ammollato
  • 1 manciata olive nere
  • 1 manciata pinoli
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 3 spicchi aglio
  • 3 patate medie
  • 1 limone
  • 4 gherigli di noce sbucciati
  • qb olio, sale e pepe

Per le bietoline

  • 1 mazzo bietoline o spinacino

Per le frittelle di baccalà

  • 250 g baccalà
  • 100 g farina 00
  • 2 g lievito istantaneo
  • 200 g acqua ghiacciata
  • 50 g farina di riso
  • 2 rametti maggiorana
  • qb sale e pepe nero
  • qb olio di semi d'arachide

Istruzioni
 

Per il brandacujun

  • Tagliare in 2 o 3 pezzi lo stocco e cuocerlo in acqua bollente e salata
  • Sbucciare le patate e cuocerle nell'acqua di cottura dello stocco, una volta scolato (1 h di cottura)
  • Sminuzzare finemente lo stocco
  • Tritare o pestare aglio, olive, prezzemolo, pinoli, gherigli di noce Porre il trito in una terrina unitamente allo stocco e alle patate Aggiungere abbondante olio, pepe e sale, limone.
  • Rimestare e sbattere fino ad amalgamare il tutto e porre in teglia.

Per le bietoline

  • Bollire le bietoline per poco tempo, raffreddarle con acqua e ghiaccio per mantenere il colore.
  • Ripassare le bietoline tagliate a strisce con olio, aglio e pinoli.

Per le frittelle di baccalà

  • Tagliate il pesce a cubetti.e aggiungete le foglioline di maggiorana
  • Setacciate ed unite le due farine ed il lievito. Versate l'acqua ghiacciata a filo fino ad ottenere una pastella liscia, quindi unite il baccalà e mescolate.
  • Aggiungete il pepe nero macinato e se necessario un pizzico di sale. Avvolgete con la pellicola trasparente e lasciate riposare l'impasto per circa 20 minuti in un luogo fresco.
  • Trascorso questo tempo ponete a scaldare l'olio per friggere in un tegame capiente fino a raggiungere la temperatura di 175°, per misurare la giusta temperatura potete utilizzare un termometro da cucina. Una volta che l'olio sarà caldo, aiutandovi con 2 cucchiai che potrete immergere in olio di volta in volta, prelevate una porzione di impasto e lasciatela cadere nell'olio bollente.
  • Friggete cosi pochi pezzi per volta per circa 6-7 minuti, girando spesso le frittelle. Quando saranno ben dorate scolatele su un vassoio con carta assorbente per far assorbire l'olio in eccesso. Continuate a friggere fino a terminare l'impasto e servite le vostre frittelle di baccalà ancora calde
Tried this recipe?Let us know how it was!