Baccalà e prugne, in vasocottura

Baccalà e prugne, in vasocottura

Porzioni 1 vasetto

Ingredienti
  

  • 100 gr filetto di baccalà dissalato
  • 4 prugne
  • 200 gr patate
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 8 gr pomodorini confit
  • 1 cucchiaio pinoli
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. maggiorana o timo
  • q.b sale
  • q.b. pepe
  • q.b. olio evo

Istruzioni
 

  • Cuocete le patate a vapore per 10 minuti e fatele raffreddare, sbucciatele e tagliatele a fette spesse mezzo centimetro.
  • Soffriggete leggermente la cipolla, affettata sottilmente, in un tegame con un cucchiaio d’olio extra vergine per qualche minuto, unite le prugne secche, che avrete fatto rinvenire in acqua calda per 10 minuti, e fate insaporire.
  • Mettere tutti gli ingredienti nel vaso a partire dalle patate, la cipolla e le prugne, il baccalà, i pomodorini confit, i pinoli leggermente tostati, il pepe, l’aglio, gli aromi, il sale e un filo d’olio extra vergine.
  • Chiudete ermeticamente i barattoli, sistemateli in una pirofila e aggiungere acqua calda fino a due dita sotto il coperchio. Cuocete in forno caldo a 160°C per 30-35 minuti*.
  • Servite il baccalà nel suo contenitore dopo aver fatto riposare i vasi chiusi per 5 minuti.
Tried this recipe?Let us know how it was!